Cosa sarebbe un guardaroba senza capi essenziali? Per ogni stagione, La Redoute propone dei capi basic nella gamma R Essentiel. Quest’anno, per la prima volta, uno stilista è stato invitato a immaginare dei capi per questa collezione. Vi presentiamo R Essentiel visto da… Etienne Deroeux.

 

Cos’è un buon capo basic? Si tratta di un capo d’abbigliamento inevitabile, che si porta facilmente con capi più complessi e che si indossa sempre con piacere. Ora chi dice basic dice anche capo piuttosto classico, abituale… ma non è detto! Un capo essenziale può anche essere molto audace e decisamente moderno.

etienne-deroeux-bianco-articolo

Visione dello stilista

Sylvette Lepers, Direttrice dello stile presso La Redoute, spiega perché ha desiderato mettere sottoporre la collezione R Essentiel all’occhio critico di uno stilista: «Ritenevo interessante che un giovane creatore porti la propria visione su ciò che è considerato un capo essenziale a La Redoute, per portarci ancora più lontano.» Etienne Deroeux, che ha già creato una collezione a suo nome per la Redoute, ha accettato di prestarsi a questo esercizio.

etienne-deroeux-articolo-3

Semplicità e creatività

Il giovane creatore ha così immaginato una serie di capi essenziali che si vorrebbe trovare nel proprio guardaroba. La gonna-pantalone diventa un capo inevitabile, così come il pantalone dritto bianco. Ci piace anche il cappotto zafferano, il vestitino di maglia, il piumino rivisitato a forma di giacchina blazer, disponibile in blu o in verde bottiglia.

Il punto comune di queste creazioni? Semplicità, eleganza, naturalezza. Ogni capo di abbigliamento è IL capo complementare che completa un look, conferendogli modernità. Ritroviamo in questo guardaroba di capi essenziali la creatività che caratterizza il lavoro di Etienne Deroeux.

etienne-deroeux-articolo-2

I capi essenziali nel mio armadio

Siete tentate da questi vestiti desiderabili da impazzire? Anche noi! Prima di iniziare lo shopping, abbiamo chiesto a Sylvette Lepers quali erano i capi essenziali da inserire in priorità nel proprio guardaroba. «Una camicia bianca, un pantalone dal taglio maschile, una longuette, un trench, un paio di jeans e una maglia in cachemire». Davvero un bel programma per partire su delle buone basi in fatto di moda!

Articles
Valuta l'articolo
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *